Stampa questa pagina

Protezione Civile

COME SIAMO NATI
Per volontà dell’Amministrazione Comunale il 12 febbraio 2010 si è tenuta la prima serata informativa in merito alla costituzione del gruppo comunale di Protezione Civile. Alla serata, introdotta dal Sindaco, ha partecipato anche il presidente del Coordinamento Provinciale Giuseppe Tagliabue, che con la sua esperienza ci ha illustrato le tappe da fare per la formazione del nostro gruppo comunale.
Erano presenti, oltre agli esponenti dell’Amministrazione Comunale, circa 50 persone che con entusiasmo hanno partecipato alla serata. Si sono poi raccolte le prime adesioni al gruppo e successivamente gli aspiranti volontari, divenuti 22 effettivi, hanno partecipato al corso organizzato nei mesi di maggio/giugno 2010 dalla Provincia, ottenendo tutti l’attestato di partecipazione, consegnato poi personalmente dal Sindaco il 9 giugno 2010.
Nel consiglio comunale del 28 settembre 2010, all’unanimità, è stato approvato il regolamento del gruppo stesso.

CHI SIAMO
Il Gruppo Volontari Comunale di Protezione Civile di Montanaso Lombardo è un insieme di persone che hanno deciso di dedicare parte del loro tempo libero operando nell’attività di prevenzione, previsione e soccorso della Comunità. Il gruppo è costituito da 22 volontari (un numero notevole per il nostro comune) e come coordinatore è stato designato all’unanimità il signor Florindo Luzzi (vista la sua esperienza passata nei Vigili del Fuoco), mentre il ruolo di responsabile spetta al Sindaco. Segretaria del gruppo è la Sig.ra Lucrezia Pagliaro. In sinergia con l’Amministrazione Comunale ora il gruppo inizierà il suo percorso, per la parte relativa alla logistica e per tutte le funzioni che si dovranno espletare.

COSA FACCIAMO
Il Gruppo Volontari Comunale Protezione Civile ha il compito di organizzare, addestrare, formare ed informare all’uso in sicurezza di attrezzature speciali quali motopompe, motoseghe ed attrezzi manuali tali da risolvere i problemi che si possono presentare sul nostro territorio. Tutti i volontari sono dotati di opportuni dispositivi di protezione individuale. In sostanza ci dedichiamo al soccorso e cerchiamo di farlo in sicurezza imparando sempre qualcosa di più. Una buona operazione di soccorso o un intervento ben riuscito non si sviluppano per caso o per buona sorte, anche se quest’ultima è spesso di aiuto. La preparazione è quindi importante. Ma l’organizzazione è essenziale.
La Protezione Civile può intervenire su molti tipi di eventi (es. alluvione, incidenti tecnologici, incendio boschivo, manifestazioni con grande afflusso di persone, etc.), sia a seguito di un processo di allerta del sistema (es. alluvione), sia al verificarsi di un evento istantaneo (es. esplosione palazzina).
L’intervento in emergenza è tanto più tempestivo ed efficace quanto veloce la prima segnalazione dell’evento e quanto maggiori i dettagli forniti. E’ altrettanto fondamentale che la segnalazione sia fatta alle strutture operative: in caso di evento, e in base al tipo di emergenza, si devono avvertire:

  • VIGILI DEL FUOCO 115
  • SERVIZIO EMERGENZA SANITARIA 118
  • CARABINIERI 112
  • POLIZIA DI STATO 113
  • CORPO FORESTALE DELLO STATO 1515

Anche la Protezione Civile regionale, attraverso la sua Sala Operativa, garantisce un centro attivo 24 ore su 24, al quale possono essere inviate segnalazioni. I
l numero da contattare è 800 061160
Durante un’emergenza gli Enti Locali (Comuni, Province), assieme alle strutture operative, sono gli interlocutori “privilegiati” della Sala Operativa regionale, per fornire aggiornamenti sulla situazione e sulle attività di soccorso. La Sala Operativa, che riceve notizie ed ha il quadro generale dell’emergenza, è in grado di mobilitare eventuali risorse aggiuntive in supporto agli enti locali.

COME VOGLIAMO CRESCERE
Il gruppo di Protezione Civile di Montanaso Lombardo non è un ambiente “chiuso”.
È disponibile ad accogliere nuovi volontari e volontarie per crescere sempre di più e per garantire più tempestività in caso di emergenze improvvise. Cerchiamo persone che abbiano entusiasmo e siano disposte a lavorare; che siano capaci di adattarsi, condividere e soffrire un po’ quando è il caso.

LINK UTILI

Riferimenti

Alessandro Egidio Fiorentini

Qualifica: Addetto al protocollo, direttore di biblioteca e messo comunale
Orari al pubblico:
Lunedì: dalle 9 alle 12,00 - Martedì, mercoledì e giovedì: dalle 9 alle 13 e dalle 15,30 alle 18,00 - Venerdì: dalle 8,15 alle 12 - Sabato: dalle 9 alle 12
Telefono:
0371 4868223
Fax:
0371 4868222
E-Mail:
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.